GRT in Romania

Romania

Il progetto:

Il Gruppo per le Relazioni Transculturali ha iniziato il rapporto con la Romania nel 1998 a sostegno delle attività della fondazione rumena Parada. Parada è stata fondata nel 1996 dal Clown francese Miloud Oukili, che si è fatto conoscere in Italia per via dell’organizzazione di tourné artistiche con i ragazzi di strada di Bucarest. GRT, sensibile alla tematica dei minori in difficoltà ha sostenuto dei progetti in qualità di partner con Parada.

Il progetto supportato da GRT ha avuto come scopo quello di impostare un intervento di formazione e riorganizzazione dei servizi a favore dei ragazzi di strada di Bucarest.

Alla base del metodo educativo e dell’opera organizzatrice GRT ha scelto di seguire strategia educativa che prevedesse un intervento “leggero” e personalizzato, esprimendo il pensiero e la volontà di trovare ciò di positivo che c’è in ogni esperienza, anche nella più dolorosa e violenta. La strada è stata per tutto il tempo il territorio centrale dell’intervento.

Di giorno sono stati affrontati problemi pratici come la relazione con la polizia, l’aiuto per ottenere i propri documenti o per ritrovare parenti e appoggi. 

La notte, invece, si è cercato di stare vicino ai ragazzi facendo loro sentire che non erano soli e mettendo a disposizione pasti caldi, medicine d’urgenza, oltre a parole di conforto e speranza.

Sulla strada è stato possibile dare inizio a una riflessione per una progettualità personale e, usufruendo di uno spazio al centro diurno, è stato possibile offrire proposte residenziali, formative e di lavoro, proponendo alternative alla vita di strada. 

Obiettivi: 

Impostare un intervento di formazione e riorganizzazione dei servizi a favore dei ragazzi di strada di Bucarest.

Beneficiari:

Principalmente i bambini di strada di Bucarest, poi la comunità tutta.

Fondi:

I progetti in Romania sono stati finanziati grazie ai contributi di donatori privati.