Boresha Maisha

Il Progetto si propone di migliorare le condizioni di vita, il benessere psico-fisico e l’inclusione sociale dei bambini piu’ vulnerabili della sub-contea di Starehe (Nairobi, Kenya). In particolare mira a migliorare i meccanismi di salute e protezione sociale nelle aree di Mlango Kubwa e Eastleigh.  GRT, insieme alle organizzazioni partners CCM-Comitato Collaborazione Medica, Heshima Kenya, US ACLI Torino e l’ufficio bambini …

Slum Drummers

Slum Drummers

Il progetto: Questo progetto, implementato da GRT e finanziato dalla Fondazione Alta Mane, vuole migliorare le condizioni di vita dei bambini di strada e supportare l’empowerment e la capacity building degli Slum Drummers CBO, un gruppo musicale nato dalla strada.  Il progetto cerca di promuovere l’inclusione sociale dei bambini più vulnerabili attraverso l’arte, usando la musica come primo punto di …

Protezione dei minori

minori in difficoltà

Il progetto: La situazione di emergenza nel Corno d’Africa ha bloccato l’accesso ai mezzi di sostentamento per migliaia di persone, portando a un esodo di massa senza precedenti in Somalia. In questa situazione, i bambini risultano essere tra i soggetti più colpiti da siccità e fame e sono spesso vittime di violenza o abbandonati. Questo progetto vuole supportare i bambini …

Minori disabili in Nepal

Il progetto: Nell’ambito dei minori con disabilità il GRT, all’interno del progetto “Sviluppo delle attività in favore dei bambini vaganti nella strada in Nepal, attraverso il potenziamento delle Organizzazioni di base CBR in Bhaktapur in collegamento con il CWIN in Kathmandu”, ha stretto una collaborazione con il Community Based Rehabilitation Bhaktapur, una ong locale.  Il CBR, avendo la possibilità di …

Bambini in difficoltà in Nepal

Il primo progetto: Avviato da GRT in Nepal “Sviluppo dell’attività in favore dei bambini vaganti nella strada in Nepal, attraverso il potenziamento della Organizzazioni di base CBR in Bhaktapur in collegamento con il CWIN in Kathmandu” è stato attuato dal 1995 al 1998 grazie al contributo del Ministero Affari Esteri Italiano (MAE) e ha avuto come priorità quella di affrontare le problematiche della disabilità …

GRT in Romania

Romania

Il progetto: Il Gruppo per le Relazioni Transculturali ha iniziato il rapporto con la Romania nel 1998 a sostegno delle attività della fondazione rumena Parada. Parada è stata fondata nel 1996 dal Clown francese Miloud Oukili, che si è fatto conoscere in Italia per via dell’organizzazione di tourné artistiche con i ragazzi di strada di Bucarest. GRT, sensibile alla tematica …

Violenza di genere e infanzia vulnerabile

In Somalia nei campi per sfollati, donne e bambini soffrono pesantemente la mancanza di risorse basilari. Donne e bambini sono anche estremamente vulnerabili a forme di violenza e sfruttamento. Il GRT, con il contributo finanziario di OCHA (Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari Umanitari), ha implementato un progetto avente come obiettivo quello di ridurre le forme di violenza e …

Girls Education Challenge

Questo progetto ha come obiettivo quello di assicurare alle ragazze marginalizzate l’opportunità di ottenere un’istruzione attraverso la scuola. Si vuole mettere le ragazze in condizione di auto-sostenersi ed uscire dalla condizione di povertà estrema in cui versano.  Il progetto vuole intervenire sulla diminuzione del tasso di abbandono scolastico che, senza questo intervento, toccherebbe il 69%.  Si identifica come principali beneficiari …

Protezione delle vittime in Somalia

For the english version of the article click here Il principale obiettivo del GRT per questo progetto è stato fornire cure mediche e supporto psicologico a sfollati, richiedenti asilo e vittime di violenza di genere, in particolare a bambini, in Puntland, a Garowe.  Il progetto Il progetto mirava a garantire questo tipo di cure e servizi nel periodo di svolgimento …